Sale!
9788861904958

18,00€ 9,00€

Dopo “Vaticano spa” e “Sua Santità”, Gianluigi Nuzzi torna con una nuova inchiesta raccontando dall’interno la lotta che Francesco e i suoi fedelissimi stanno conducendo per riformare la chiesa. Tutto a partire da registrazioni e documenti inediti. Non era mai successo che un giornalista potesse ascoltare la registrazione di diversi incontri riservati tra i vertici del Vaticano e il papa. Ecco Francesco, nominato da poco più di tre mesi, mentre sferra un attacco contro la nomenclatura da anni a capo delle finanze della Santa Sede. Bergoglio chiede trasparenza dopo aver preso visione dei bilanci non ufficiali che documentano sia la malagestione degli amministratori, sia operazioni di puro malaffare. Una situazione negativa mai conosciuta nel suo insieme, e qui svelata, che fa capire perché Benedetto XVI si è dimesso. I fasti dei cardinali e le regge a canone zero, la fabbrica dei santi, le offerte dei fedeli sottratte alla beneficenza, i furti e le truffe commerciali, il buco nero delle pensioni, le veline e i veleni di chi sabota la vigorosa rivoluzione del papa, tra spionaggio, scassinamenti e azioni di delegittimazione. Una guerra, qui ricostruita come in un giallo. In gioco è il futuro della chiesa e la sua credibilità nel mondo.

COD: 9788861904958 Categorie: ,

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg

Leave a Reply

*

detail product

    No detail information

about the author

NUZZI GIANLUIGI

Gianluigi Nuzzi è inviato di «Panorama» dopo aver lavorato a «Il Giornale» e collaborato con il «Corriere della Sera», dal 1994 segue le più rilevanti inchieste giudiziarie con implicazioni politiche e finanziarie del nostro paese. Negli ultimi anni i suoi scoop hanno fatto scandalo e determinato nuove indagini come nella guerra tra l’ex ministro Vincenzo Visco e l’ex numero uno della Guardia di finanza Roberto Speciale, le intercettazioni di Piero Fassino e Giovanni Consorte («Allora Gianni siamo padroni di una banca?») e quelle di Gianpiero Fiorani e Antonio Fazio («Tonino ti darei un bacio in fronte») nell’inchiesta sulle scalate a Bnl e Antonveneta o, più recentemente, quelle dell’allora premier Romano Prodi. (Foto di Massimo Prizzon). Nel 2009 è autore di di "Vaticano SpA" (edito da Chiarelettere), autentico caso editoriale: giunto a quattrodici edizioni, per un totale di più di duecentomila copie vendute, "Vaticano SpA" è stato tradotto e venduto in molti paesi stranieri. Nel 2010, per le edizioni Chiarelettere, esce il suo "Metastasi", scritto con Claudio Antonelli e basato sulla testimonianza dell'ex collaboratore di giustizia Giuseppe Di Bella. Nel maggio 2012 esce un'inchiesta (per le edizioni Chiarelettere) basata su documenti riservati. Si intitola Sua Santità. Le carte segrete di Benedetto XVI, e ottiene subito grande successo.

Sviluppato da Nexus Digital - Agenzia web